I canali utilizzati per lo scambio di domanda e offerta sono aumentati esponenzialmente. I Social Media e il Web 2.0 hanno rivoluzionato il modo in cui i Responsabili delle Risorse Umane analizzano e ricercano le figure professionali disponibili sul mercato, al contempo è aumentata anche la complessità di ruoli e posizioni e i profili professionali hanno confini sempre più sfumati.

Oggi è possibile entrare in contatto con un numero imponente di candidati, raccogliere informazioni sempre più dettagliate e ridurre significativamente  i tempi di selezione. Tuttavia, secondo una ricerca dell’Associazione italiana direttori del personale (Aidp), i recruiter sono in grado di visionare solo il 30% dei curriculum, dedicando molto tempo a far combaciare le hard skill richieste, e alla verifica delle caratteristiche base del candidato ideale, a scapito della valutazione delle soft skill, discriminanti nel processo di assunzione secondo il 94% dei direttori del personale.

Combinare strategie di selezione moderne a sistemi di analisi tradizionali porta a risultati poco soddisfacenti: il processo di selezione perde velocità ed efficacia, vanificando gli investimenti finalizzati alla promozione delle vacancies e il tempo speso nell’analisi dei profili. Senza gli strumenti adeguati, i profili raccolti rischiano di non essere valorizzati nel modo corretto. Questo comporta la potenziale perdita di talenti rilevanti per la propria organizzazione.

 

FOCUS: LA RICERCA SEMANTICA

Con il termine semantica si fa riferimento alla caratteristica del linguaggio naturale (quello che usiamo tutti noi parlando o scrivendo) di associare dei significati alle parole. Quando parliamo di web semantico lo consideriamo come un insieme di documenti collegati tra loro tramite una rete concettuale. E’ infatti proprio l’ambiguità del linguaggio che rende difficile la sua elaborazione, per questo è necessario comprendere non solo le parole ma anche i concetti e come questi sono collegati tra loro per creare un significato univoco.

Ecco perché lavorare all’analisi e alla comprensione automatica del linguaggio naturale ­­­­­è indispensabile per analizzare e trarre il significato dal linguaggio umano in modo intelligente e utile ed è imprescindibile per eseguire le ricerche in contesti specifici, come ad esempio quello delle Risorse Umane. Accanto all’interpretazione del linguaggio naturale, gli algoritmi di intelligenza artificiale e autoapprendimento fanno sì che il sistema impari dalle esperienze passate acquisendo via via una sempre migliore accuratezza nelle risposte fornite in maniera autonoma.

Da oggi i Responsabili delle Risorse Umane hanno un nuovo alleato per affrontare il difficile compito di ricerca e valorizzazione dei talenti per la propria realtà: Skillsmatch.

Skillsmatch è lo strumento nato per  facilitare l’analisi delle competenze attraverso una tecnologia basata sulla ricerca semantica e l’intelligenza artificiale ed è il frutto del lavoro di Noovle insieme a e-land, una realtà tutta italiana che da oltre 20 anni lavora sul tema del competence management e del recruitment, sia con aziende pubbliche che private.
Skillsmatch ha una doppia valenza poiché è uno strumento particolarmente efficace sia nella fase di recruitment che nella valorizzazione e nello sviluppo delle competenze delle risorse umane all’interno delle imprese.

Nella fase di recruitment, con Skillsmatch è possibile analizzare una grande mole di dati e identificare rapidamente, grazie all’interpretazione del linguaggio naturale, i CV corrispondenti alla posizione ricercata. Il valore dello strumento sta nella qualità delle informazioni raccolte e nella capacità di elaborarle ed analizzarle in tempo reale. Una tale revisione dei processi interni consente un risparmio notevole di tempo, potenziando notevolmente il processo di selezione e valorizzazione dei migliori talenti disponibili sul mercato.
Allo stesso tempo, Skillsmatch supporta l’HR Manager anche nell’analisi dei gap di conoscenze e competenze già presenti in azienda. In questo modo è possibile offrire alla popolazione aziendale percorsi formativi funzionali allo sviluppo della loro posizione, coerentemente con le necessità aziendali.

 

Scopri la soluzione dedicata al mondo delle Risorse Umane

Noovle4HR

Richiedi maggiori informazioni su Skillsmatch

VAI AL SITO